Tedesco – costruzione della frase come eredità del latino

tedesco costruzione della frase
Prima di entrare nel mondo "complicato" dei verbi tedeschi, scopriamo un'altra eredità della lingua latina. Tedesco - costruzione della frase.

Prima di entrare nel mondo “complicato” dei verbi tedeschi, scopriamo un’altra eredità della lingua latina. Tedesco – costruzione della frase.

Cosa imparerete a dire, ascoltare, leggere, usare

Alla fine di questo articolo vi renderete conto della grande (e a mio avviso bella) logica che c’è dietro la costruzione di una frase in tedesco.

Capirete che ogni costituente (parte del discorso) ha un suo posto preciso e avrete quindi imparato a creare una frase di senso compiuto nell’ordine richiesto dalla lingua tedesca.

Eredità del latino nel tedesco

Nell’articolo vi ho accennato il fatto che il latino abbia lasciato in eredità al tedesco alcuni elementi sintattico-grammaticali, fra cui la costruzione della frase.

Trovo che ciò sia affascinante.

Possiamo percepire la connessione fra una lingua germanica qual è il tedesco e una grande lingua da cui discendono l’italiano, lo spagnolo e altre lingue romanze o neolatine.

A mio parere, è questa stessa connessione a superare le barriere dello spazio e del tempo, a rendere il latino una lingua non morta.

(Per articoli sul latino: https://poesiediperiferiaealtrestorie.blogspot.com/2020/12/introduzione-al-latino.html)

Scopriamo adesso questa eredità a livello sintattico-grammaticale.

Tedesco – costruzione della frase

Ebbene sì: il tedesco segue in modo molto schematico l’ordine dei costituenti, come da immagini sottostanti:

Prima di tutto, non vi sono do/does/did, ossia quegli ausiliari che si attivano in inglese nelle domande interrogative e negative (e affermative per dare enfasi), quindi già questo vi rende il tedesco più semplice.

Seconda cosa, nella frase interrogativa si fa semplicemente l’inversione verbo-soggetto come in francese.

Terza cosa: vediamo se riuscite a tradurre le frasi (mettete la traduzione nel commento). 😛

Vediamo ora l’intonazione e la frase negativa.

Intonazione

Ho sottolineato le parole su cui la voce deve appoggiarsi di più e dove il tono è più alto o basso.

Tedesco – costruzione della frase negativa

Rispetto a quelle affermative e interrogative, trovo che le frasi negative ci aiutino a capire meglio l’ordine dei costituenti.

La frase tedesca è composta, infatti, da campi (Felder), e si parla di Felderanalyse quando si vogliono analizzare gli elementi della frase.

I campi sono i seguenti:

  1. Vorvorfeld: è quel campo che viene occupato dalle congiunzioni aber, und, auch, sondern, denn, noch, oder (trad. ma, e, anche, bensì, perché, ancora, o) e da Ja, o Nein,. La particolarità di queste parole è che non fanno invertire soggetto e verbo;
  2. Vorfeld: è quel campo occupato dal soggetto, dal resto della frase e dai pronomi interrogativi wo, wer, wann, warum, ecc.;
  3. Linke Klammer: è l’apertura della parentesi verbale ed è occupata dal verbo flesso nella frase principale o dalla marca di subordinazione della frase secondaria;
  4. Mittelfeld: è la Terra di Mezzo dove si mette di tutto: resto della frase, nicht e le Angaben nell’ordine TE-K-MO-LO (temporale-causale-modale-locale). È il campo più ampio, accogliente proprio come gli hobbit;
  5. Rechte Klammer: è la chiusura della parentesi verbale ed è occupata da infinito, prefisso verbale separabile, voce verbale flessa e ad altre voci appartenenti alla categoria grammaticale del verbo (vedremo meglio nella prossima lezione cosa intendo);
  6. Nachfeld: è tutto ciò che viene dopo la rechte Klammer, tutto ciò che segue il verbo non-finito. È occupato di solito da costruzioni con frasi secondarie e infinite o in frasi indicanti un paragone: Gestern hat es mehr geregnet als heute (als heute occupa il Nachfeld).

Vi posso assicurare che, una volta che abbiate capito dove posizionare cosa, vi verrà molto più semplice scrivere e parlare in lingua tedesca.

Per oggi è tutto.

Tschüß!

Se questo articolo vi è piaciuto e/o se conoscete persone cui possa interessare, condividetelo sui vostri social network!

Articoli consigliati

2 commenti

  1. […] L’ultimo argomento di tedesco è stata la costruzione della frase. […]

  2. […] Ricordo che sono già disponibili articoli inerenti ad alcune difficoltà del tedesco, fra cui l’ordine delle parole nella frase (dette pure costituenti): http://ideemalsane.it/?p=583. […]

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *